Mancano solo quattro giorni a Natale e la “maratona” di Valdobbiadene on ice, la rassegna delle manifestazioni natalizie abbinate al ritorno della pista di pattinaggio sul ghiaccio sintetico che resterà in paese fino al prossimo 6 gennaio 2016, continua senza sosta.

Dopo l’aperitivo lungo a cielo aperto promosso venerdì sera dai diversi locali del centro aderenti, la giornata di ieri, domenica 20 dicembre 2015, è stata caratterizzata dal tradizionale mercatino di Natale in piazza Marconi. Artigiani, hobbisti e prodotti tipici del territorio, da mattina a sera, hanno accolto il pubblico nei diversi stand, tra i quali non sono mancati i ristori curati dalla Pro Loco di Bigolino e dal Gruppo Alpini di Valdobbiadene e una piccola enoteca dedicata al Valdobbiadene Docg delle aziende partner della manifestazione e curata dalla Pro Loco del centro.

Nel pomeriggio, poi, spazio all’intrattenimento con l’irresistibile “chocolate show” del pasticcere valdobbiadenese Massimo Carnio, classificatosi tra primi cinque mastri cioccolatai del mondo al recente World Chocolate Masters di Parigi. Il campione del cioccolato, per l’occasione, ha voluto realizzare in piazza Marconi una pièce in cioccolato fondente raffigurante un albero di Natale decorato con numerose sfere colorate di cioccolato bianco.

L’opera, ora, è stata esposta all’interno del municipio di Valdobbiadene e potrà essere ammirata da cittadini, turisti e semplici curiosi che dovranno però resistere all’acquolina in bocca. Per assaggiarla, infatti, bisognerà aspettare almeno la fine delle Festività.

A chiudere la giornata, per finire, ci ha pensato la divertente sul ghiaccio competizione aperta a dipendenti e simpatizzanti dei locali del centro “Camerieri on ice”: tre giri della pista con un vassoio in mano e cinque calici di Valdobbiadene Docg, il tutto nel minor tempo possibile. Sul gradino più alto del podio Manuel Codello, seguito da Giovanni Geronazzo e Francesco Curto, anche se al di là del risultato a vincere è stato il divertimento.